LE CAROTE

Si possono reperire in ogni periodo dell’anno. Alimento libero da grassi e da colesterolo, le carote vantano un notevolissimo apporto di Vitamina C e Vitamina A. Una carota di circa 100 gr ha un apporto calorico di 45 calorie, e ciò rende questo cibo molto indicato nelle diete a basso contenuto calorico. Quando scegliete le carote, sinceratevi che il loro colore sia un luminoso arancione, e se la parte verde superiore è ancora attaccata controllate che le foglie risultino fresche. Le carote si conservano bene anche fuori del frigorifero soprattutto nei periodi dell’anno non troppo caldi, e possono essere consumate crude o cotte. Per qualche suggerimento consultate la nostra sezione ricette.

NOME SCIENTIFICO: “Daucus carota”, appartenente alla famiglia delle Ombrellifere.

DESCRIZIONE: È una specie erbacea biennale, alta fino a 100 cm, che nel secondo anno sviluppa un fusto eretto e ramificato con foglie verdi profondamente divise e pelose.

La radice è lunga a fittone di colore giallastro, a forma cilindrica, lunga 18-20 cm con diametro intorno ai 2 cm o più.

PROCESSI PRODUTTIVI: dalle coltivazioni al prodotto finale.

Le carote grezze (o i vari ortaggi oggetto di lavorazione) a qualsiasi produzione destinate, debbono innanzitutto subire un processo di preventivo lavaggio.
Inizialmente la massa di materia prima viene immersa in bunker di lavaggio colmi di acqua.
Dopo un prima fase di stazionamento, le carote grezze vengono accuratamente lavate in apposite macchine lavatrici “a strofinamento” dove la terra viene lavata via tramite un processo di vicendevole strofinamento, immerse in acqua potabile, senza alcuna aggiunta di sostanze estranee.

PRODUZIONE: prodotto fresco di I gamma 

Successivamente alla fase di lavaggio, le carote destinate alla produzione del prodotto “fresco tradizionale”, subiscono il processo di selezionamento, attraverso una fitta rete di nastri trasportatori.
In una prima fase, la selezione è volta ad eliminare i corpi estranei quali pietre e piccole zolle di terra e successivamente le carote non idonee in quanto spezzate o guaste.
Le carote idonee vengono distinte in base al calibro dimensionale, diametro e lunghezza: apposite macchine calibratici ad elevato livello di precisione effettuano la selezione di qualsiasi calibro richiesto dal cliente.

Il confezionamento viene realizzato con varie modalità a seconda delle esigenze del mercato: vassoi, sacchetti, cassettine di differenti materiali e capienze, standard o forniti dallo stesso cliente.
Il prodotto finito è sempre immancabilmente fresco, lavorato, confezionato e spedito giornalmente, senza attingere da stock, identificato per lotti di produzione e per data di raccolta.

CONFEZIONAMENTO

# Confezione Peso Pezzi
1 Vaschetta 800g o 1000g 10 o 12
2 Busta 1000g cassette da 7/8/10
3 Plotò 9kg
4 Carote a foglie 900g C.u. 14 mazzetti
5 Carote sfuse 9 / 15 Kg

TOP